Notizie

Hope Club

Quando mi è stato chiesto di scrivere due parole su come fosse nato Hope Club e di fatto che cosa fosse, mi sono reso conto che sarebbe stato difficile racchiudere in poche righe il percorso e l’essenza di questo gruppo di giovani del biellese...

Licenziato il teologo Marco Campedelli

VERONA-ADISTA. Alla fine il vescovo uscente ha voluto averla vinta, e nel modo più facile. Mons. Giuseppe Zenti, alla guida della diocesi di Verona dal 2007, già dimissionario dal marzo scorso per raggiunti limiti di età, ha silurato il teologo e insegnante di religione Marco Campedelli, che la settimana scorsa, alla vigilia del secondo turno delle elezioni per il sindaco della città, aveva risposto con franchezza e “parresia” alle indicazioni di voto per i preti diocesani espresse dallo stesso Zenti in un messaggio a loro rivolto con il pretesto di ricordare la scomparsa di p. Flavio Carraro, suo predecessore alla guida della diocesi...

QUANTO ACCADE A VERONA DOPO LA VITTORIA DEL CENTROSINISTRA

Vengo a sapere da Adista, e poi direttamente dall'interessato a cui ho chiesto conferma, che il vescovo di Verona ha licenziato Marco Campedelli dal posto di professore di religione presso il Liceo Maffei di Verona, ricoperto da Campedelli da 22 anni.

Qualche semplice domanda e alcune osservazioni....

Di Vito Mancuso

PERCHE’ LA CASTITA’ E’ UN‘ARTE

La Repubblica - 27 giugno 2022 PERCHE’ LA CASTITA’ E’ UN‘ARTE

di Enzo Bianchi

Ancora una volta un documento vaticano fornisce indicazioni sull’esercizio della sessualità tra uomo e donna durante l’itinerario che può condurre al matrimonio e poi nella vita sponsale stessa. Tornano così le direttive del Catechismo della chiesa cattolica, ma anche diverse esortazioni di Papa Francesco indirizzate soprattutto ai giovani. Riappare dunque la parola “castità”, che è tra le meno comprese, usata addirittura con un significato distorto, parola che le nuove generazioni associano all’astinenza dalla sessualità, confondendo la castità con il celibato...

LETTERA APOSTOLICA DESIDERIO DESIDERAVI

LETTERA APOSTOLICA

DESIDERIO DESIDERAVI

DEL SANTO PADRE

FRANCESCO

AI VESCOVI, AI PRESBITERI E AI DIACONI,
ALLE PERSONE CONSACRATE
E AI FEDELI LAICI

SULLA FORMAZIONE LITURGICA
DEL POPOLO DI DIO

Desiderio desideravi
hoc Pascha manducare vobiscum,
antequam patiar
 (Lc 22,15).

Draghi prigioniero di Putin

 Draghi prigioniero di Putin  di  Enrico Peyretti

Volerelaluna 24 giugno 2022 -

Il Presidente Draghi è una persona seria. Perciò sono tanto più gravi e preoccupanti le sue parole in Parlamento, l’altro ieri, 22 giugno. Draghi ha detto (sintetizzo, ma il senso è esatto): «Cosa dovevamo fare? C’erano due idee. Una – che è anche la mia – aiutare l’Ucraina a difendersi dall’aggressione. L’altra che diceva: “Lasciamo che si sottomettano! Cosa vogliono questi ucraini da noi?”»...

Vaticano e rapporti prematrimoniali

17 giugno 2022

Pubblicato con il titolo: Chiesa lontana dalla modernità

L’aveva già intuito la Bibbia ebraica usando il verbo “conoscere” come sinonimo di “unirsi sessualmente”. Si legge infatti in Genesi 4,1: “Adamo conobbe Eva sua moglie che concepì e partorì”....

Una giornata per il carcerato

di don Ettore Cannavera

Lettera al Papa. Caro Papa Francesco, sono un sacerdote di settantasei anni e da oltre mezzo secolo svolgo la mia missione pastorale al servizio degli ultimi, dei rifiutati, dei dimenticati. Di coloro che chiamiamo cattivi e di cui abbiamo bisogno per sentirci buoni: dei carcerati, che Lei incontra in ogni occasione che può...

NSC e la morte di 'Mario': un punto di vista alternativo

La morte di "Mario". Eutanasia e autodeterminazione. La posizione di punta dei cattolici e dei protestanti. Il punto di vista di "NOI SIAMO CHIESA"
 
Si dice in genere che i credenti sono contrari all’eutanasia anche in condizioni di sofferenza insopportabile. In realtà non è così come dimostrano le posizioni di punta dei cattolici e dei protestanti. Favorevole all’eutanasia era, infatti, Hans Küng, teologo cattolico di fama internazionale, morto nel 2021 all’età di 93 anni...

Milano, 23 giugno 2022                                                                                     Noi Siamo Chiesa

GUERRA MONDIALE CON SANGUE LOCALE

Cari amici,
Il delitto perfetto non è quello di cui non si riesca a scoprire l’autore, ma quello di cui una volta architettato nessuno è più in grado di impedire il compiersi. Oggi siamo a un passo dal consumarsi del crimine di una guerra che cambia natura, che aspetta solo la sua Pearl Harbor per precipitare in una guerra mondiale, come accadde il 7 dicembre 1941 quando la provocazione giapponese agli Stati Uniti segnò il vero inizio della seconda guerra mondiale...